loading...

Visualizzazioni totali

Adnow

loading...

martedì 28 aprile 2015

Bianchino cerca casa





Questo tenero e dolce cucciolo si chiama Bianchino, è stato salvato insieme alla sua mamma e ai suoi fratellini tra le strade di un piccolo centro del napoletano. Pulcino ha 1 mese e mezzo ed è una futura taglia medio/piccola. Allieterà le giornate di chi lo adotterà, regalando amore e fedeltà per la vita. Bianchino con la sua famigliola si trova in provincia di Napoli ma è adottabile in tutto il centro nord Italia e raggiunge gratuitamente destinazione vaccinato e microchippato. Per INFORMAZIONI e ADOZIONE: Salvatore 329 9280319 - adozioni.gliangelidipasquale@gmail.com Nome: BIANCHINO Categoria: Cane Razza: Meticcio Sesso: maschio Età: 1 mese e mezzo Segni Particolari: dolce e tenero In stallo a: Pompei, Napoli

Cani e tagli geometrici


A Taiwan l’ultima tendenza tra i proprietari di cani è far tagliare il pelo del muso degli amici a 4 zampe in maniera perfettamente squadrata o arrotondata.











Un gattino di nome Miracle


 Un incendio di vaste proporzioni ha demolito decine di case di un complesso residenziale a Jeffersonville, in Indiana. Nei giorni seguenti la zona colpita sembrava senza vita, fino a quando due vigili del fuoco non hanno sentito flebili miagolii provenire dalle macerie. Si trattava di un gattino di sole due settimane di vita riuscito incredibilmente a sopravvivere alla devastazione del fuoco. Non per niente è stato chiamato Miracle... Con ogni probabilità il piccolo si era rifugiato in un punto in cui il vuoto d’aria creatosi gli aveva offerto protezione da fiammme e inalazioni del fumo. Ora, affidato alle cure dello staff del locale rifugio per animali, sta recuperando bene e nel momento in cui ha aperto gli occhi ha cominciato a fare le fusa. Nel frattempo si cerca di rintracciare il proprietario anche se si teme che al momento possa non essere in grado di riprendere con sè il suo animale domestico. In caso di mancato ricongiungimento uno dei due pompieri che lo ha tratto in salvo si è già detto pronto ad adottarlo.

domenica 26 aprile 2015

Uno scatto inaspettato e anche gli animali sorridono


Inutile negarlo: pensare che il proprio animale domestico stia sorridendo mette di buonumore. In realtà i sorrisi degli animali spesso sono la manifestazione di altre esigenze, dagli sbadigli alla difesa, o conseguenza della conformazione, della bocca. Oppure sono semplicemente il frutto di una foto scattata al momento giusto e dalla giusta angolazione. Questo non vuol dire che gli animali non provino sensazioni simili a quelle umane, anzi. Il mondo scientifico ha elaborato molti studi a sostegno di queste teorie e ogni specie li esprime con versi e atteggiamenti diversi. Ma intanto, non c’è niente di male nel lasciarsi contagiare da questi sorrisi, dal macaco nero alla foca, passando per il simpaticissimo bradipo.